Trading online Bancoposta

Da qualche anno a questa parte anche Poste Italiane è entrata nel business del trading online, offrendo ai titolari di un conto BancoPosta la possibilità di aprire un conto di trading polifunzionale. In questo modo avrete a disposizione la possibilità di investire sia in strumenti finanziari tradizionali, come titoli di Stato, obbligazioni ed azioni di grandi aziende, sia attraverso i CFD nel trading online.

Come funziona il trading online con Poste Italiane

Per accedere ai servizi di trading online offerti da Poste Italiane bisogna essere titolari di un conto BancoPosta o BancoPosta Click, oltre a dover sottoscrivere il contratto per gli investimenti ed aprire un deposito titoli. Poste Italiane in questo modo offre una piattaforma di trading completa, ideale per seguire tutti gli andamenti dei principali titoli mondiali, restando sempre aggiornato ed informato grazie alle news di mercato. Inoltre è possibile studiare i grafici ed impostarli a piacimento, personalizzando la propria piattaforma di trading, dalla homepage alle pagine specifiche di trading ed investimento.

Per esempio è possibile seguire l’andamento dei propri investimenti o seguire alcuni prodotti che vuoi tenere d’occhio per vederne gli sviluppi, scegliendo l’intervallo di tempo che preferisci. Con la piattaforma di trading online Poste Italiane è possibile fare trading online sui titoli di Stato, obbligazioni, Certificated, CFD, Covered Warrant, azioni, ETF, ETC ed ETN e prodotti finanziari BancoPosta.

Costi del trading online Bancoposta

La piattaforma di trading online offerta da Poste Italiane prevede due profili distinti quello normale e quello avanzato, quest’ultimo con, oltre a tutti i servizi del profilo base anche, book in tempo reale sul mercato secondario, analisi tecnica e fondamentale avanzata per il mercato italiano e commissioni variabili con più di 30 eseguiti ogni sei mesi. Per quanto riguarda i costi il profilo di base offre commissioni variabili dello 0,18%, da i 18€ fino a 10 eseguiti agli 8€ oltre le 30 operazioni, mentre il profilo avanzato prevede commissioni fisse a 10€, abbassabili ad 8€ da 10 a 30 eseguiti ed a 6€ oltre le 30 operazioni a semestre.

Per le operazioni sui mercati secondari esteri vengono applicate commissioni di 18€ per il Nyse ed il Nasdaq degli USA, lo Xetra tedesco ed i Nyse francese, portoghese ed olandese, mentre per il i titoli azionari tedeschi, olandesi, portoghesi e francesi quotati sul Chi-x le commissioni sono pari a 17€.

Opinioni sul trading online Poste Italiane

La piattaforma offerta da Poste Italiane ai propri clienti, TOL, è abbastanza funzionale e ben fatta, con un’interfaccia grafica chiara e precisa e completamente personalizzabile, dalla homepage alle pagine secondarie e specifiche. Ottima la parte informativa con le news di mercato e le info sui titoli ed i prodotti finanziari, come anche l’offerta formativa fatta di e-book e guide online alla scoperta dei prodotti finanziari e dei mercati. I costi sono nella media con commissioni più basse a seconda del numero delle operazioni effettuate, soprattutto scegliendo il profilo avanzato che in più offre analisi tecnica e fondamentale avanzate molto utili. Abbastanza ampia l’offerta di prodotti tra cui azioni italiane ed estere, sia sul mercato primario che su quello secondario, potendo diversificare notevolmente il proprio portafoglio d’investimento.

Conclusioni

Il trading online offerto da Poste Italiane è uno strumento dedicato ai correntisti BancoPosta possessori di un deposito titoli, i quali possono scegliere tra il profilo di base e quello avanzato. Entrambi permettono di investire in azioni, certificated, covered warrant, ETF, obbligazioni e titoli di Stato italiano ed esteri, con commissioni variabili dello 0,18% per il profilo base e fisse per quello avanzato. Si tratta di uno strumento interessante per i correntisti che vogliono investire in maniera tradizionale, mentre rimane meno performante ed adatto per fare trading online con opzioni binarie o Forex.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *