Trading online grafici

Fare trading online oggi rappresenta un’ottima opportunità d’investimento, ma è fondamentale imparare a leggere i grafici e le tabelle e ad usarli correttamente, per pianificare le proprie strategie di trading ed aumentare le proprie chance di guadagno. Per fare ciò è possibile usare materiale informativo e didattico presente in rete o offerto dai broker una volta registrati, oppure iniziando a seguire i forum specializzati e gli strumenti messi a disposizione gratuitamente da organi come il Forex.

Imparare a leggere i grafici nel trading online

Per fare trading online nella maniera corretta ed evitare di perder tutti i propri soldi in maniera goffa è necessario imparare a leggere ed usare i grafici e le tabelle, imparando ad interpretare i dati e fare previsioni corrette. I grafici degli andamenti mettono a disposizione una serie di dati importantissimi riguardo gli andamenti dei prezzi, come le oscillazioni, gli storici, i minimi ed i massimi, gli intervalli di tempo, etc…

Tutti questi dati possono essere analizzati personalmente o usando specifici software e programmi, che permettono di automatizzare il processo ed aumentare la velocità. Ovviamente è comunque sempre necessario controllare i dati manualmente, tentando di capire le finestre di entrata e soprattutto quelle di uscita, i settori e gli orari migliori in cui effettuare i propri investimenti ed impostare sempre stop-loss di sicurezza. Inoltre è necessario scegliere i tipi di grafici e tabelle necessari al proprio tipo di trading, quindi se volete fare trading online intraday avrete necessità di grafici che riportano intervalli di tempo minimi come i minuti, mentre se fate trading a medio e lungo periodo potrete usare grafici con intervalli più ampi.

Tipologie di grafici e tabelle nel trading online

Come abbiamo visto esistono diverse tipologie di grafici e tabelle per effettuare studi e previsioni sugli andamenti, ed è necessario imparare a conoscerli per scegliere quelli più adatti alle proprie esigenze. Per esempio tra i grafici più usati esistono quelli a linee, a candela o a barre, e tutti rappresentano gli storici degli andamenti dei prezzi ai quali è necessario impostare un timeframe, cioè un intervallo di tempo che può andare da un minuto fino a mesi o anni.

I grafici a candela sono in assoluto quelli più usati dai trader di tutto il mondo, che mostrano oltre ai prezzi iniziali e finali di apertura e chiusura anche i valori toccati dal sottostante di riferimento, cioè i minimi ed i massimi. Inoltre grazie ai colori, generalmente rosso e verde, i grafici a candela o candle-stick mostrano le tendenze degli andamenti rispetto al prezzo iniziale, cioè trend positivi o negativi dai quali è possibile prendere spunti per possibili investimenti. I grafici a linee sono meno usati rispetto ai grafici a candela essendo meno precisi, ma consentono comunque un’analisi preliminare e storica interessante, soprattutto sul lungo periodo. Infine i grafici a barre sono sicuramente più approfonditi e paragonabili ai grafici a candela anche se più difficili da leggere, e mostrano sia l’andamento storico del prezzo che l’apertura e la chiusura ed i minimi e massimi toccati dal sottostante.

Grafici in tempo reale gratis

Molti siti specializzati ed organi come il Forex mettono a disposizione grafici e tabelle gratuiti per iniziare a prendere confidenza con questi strumenti ed imparare a leggerli correttamente. Si tratta di strumenti molto importanti per capire il funzionamento dei grafici, ideali per chi sta iniziando adesso a fare trading online e vuole prepararsi a dovere prima di iniziare a fare sul serio. Molto importante è fare esperienza grazie alle versioni demo offerte dai migliori broker del trading online, imparando ad usare i grafici in tempo reale, effettuare operazioni direttamente da essi e capire le finestre di apertura e chiusura e le possibilità di quel sottostante specifico.

Conclusioni

Imparare ad usare i grafici e le tabelle è fondamentale per un trader che voglia investire nei mercati con il trading online, sia con le opzioni binarie che nel trading Forex. È necessario imparare a conoscerli e ad impostare correttamente i time-frame o intervalli di tempo necessari al proprio tipo di trading, usando quando necessario software specifici ma completando sempre l’analisi manualmente. I grafici nel trading online sono lo strumento del mestiere del trader e saperli usare correttamente significa padroneggiare le tecniche di base. Poi sta ad ognuno di noi imparare dai propri errori, fare esperienza e usare questi strumenti per sapere quando entrare e quando uscire dalle proprie posizioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *